Pollo speziato con crema alla robiola ed erba cipollina con contorno dalla ispirazione crudista!

Sabato e fuori piove, fa fresco, e ho passato una settimana stancante e intensa sia lavorativamente che emotivamente. Dovevo da brava ventenne uscire con una delle mie migliori amiche ma all'ultimo mi ha paccata, così ho deciso di passarmi il Sabato sera a riposo e di preparare per me e i miei genitori una cenetta diversa dal solito. E con diversa dal solito intendo: io a casa il Sabato sera che cucino per loro.
Così ho preparato, essendo sia io che mio padre a dieta, del pollo speziato con crema alla robiola ed erba cipollino con contorno cavolfiore alla crema di curry. Il risultato è stato davvero ottimo, una ricetta dai sapori decisi ma che comunque rimane delicata.



Ingredienti per 4 persone

Per il pollo speziato:
500 g di fettine di petto di pollo
1/2 cucchiaino di curry
1/2 cucchiaino di curcuma
1/2 cucchiaino di peperoncino piccante
1/2 cucchiaino di pepe
2 cucchiai di olio evo
2 spicchi di aglio
2 tazzine da caffè di Lambrusco secco
sale q.b


Per la crema alla robiola con erba cipollina:
100g di robiola
20g di erba cipollina fresca
1 cucchiaio di latte
1 cucchiaio di olio evo
sale q.b

Per il cavolfiore in salsa curry:
400g di cavolfiore
1 porro
1/2 cucchiaino di limone
1+1/2 tazzina da caffè di acqua
13 mandorle
13 chicchi di uvetta
2 cucchiai di olio evo
sale q.b
pepe q.b
E per guarnirlo semi di sesamo e uvetta

Procedimento per il pollo speziato e la crema alla robiola con erba cipollina:
Lavate le fettine di petto di pollo con dell'acqua. In una ciotola preparate la marinatura per il pollo con l'aglio, il sale, il pepe, le spezie e l'olio. Tagliate a pezzettini medio-piccoli il pollo e per circa un ora lasciatelo marinare (se avete poco tempo va bene anche mezz'ora).
Nel frattempo prendete la robiola, l'erba cipollina e con un frullatore, frullatele assieme finché l'erba cipollina sarà oltre che tritata ben amalgamata alla robiola. Aggiungete il cucchiaio di latte e di olio evo, salate q.b, e tritate nuovamente il tutto finché non otterrete un composto cremoso ed omogeneo. Prendete la salsa, versatela in un recipiente dalle giuste dimensioni e conservate in frigo (per massimo 1 giorno).
Quando il pollo avrà finito di marinare, una volta riscaldata la pentola antiaderente, versare il pollo assieme alla marinatura all'interno della pentola e fate cuocere a fuoco medio-basso. Girate per non far attaccare il pollo e dopo circa due minuti, versate in padella con il pollo le due tazzine da caffè piene di Lambrusco secco. Fate cuocere, stando attenti che il pollo non si attacchi e l'aglio non si bruci, finché i pezzetti di pollo non appaiono dorati (il tempo di cottura è all'incirca di mezz'ora).
Impiattate il pollo con di fianco la crema alla robiola con erba cipollina. Questo è un piatto che gioca sul contrasto del pollo caldo e la delicatezza mista freschezza della crema, quindi sarebbe ancora più apprezzabile porre la crema in delle ciotoline per far sì che il calore emanato dalla vicinanza con il pollo cotto non la faccia sciogliere.

Procedimento per il cavolfiore in salsa curry:
Questa ricetta è nata grazie all'ispirazione del blog Ricette Crudiste, l'ho modificata visto che mi mancavano alcuni ingredienti fondamentali (per la ricetta originale cliccate qui).
Lavate il cavolfiore e con le mani spezzate i fiori del cavolfiore in tanti piccoli pezzettini. Lavate il porro e tagliatelo a fettine sottili. In una ciotola lasciate per un ora marinare i pezzetti di cavolfiore e le fettine di porro con olio, limone, sale e pepe (anche qui se avete meno tempo di un ora è possibile lasciare a marinare il cavolfiore per meno tempo).
In un frullatore tritate fino ad avere un composto fluido ed omogeneo il curry, le mandorle, l'acqua e un pizzico di sale nelle quantità indicate sopra.
Quando il cavolfiore avrà finito la sua marinatura, unite la salsa curry e mescolate bene. In fine guarnite il tutto con semi di sesamo ed uvetta a vostro piacimento.

Io ho unite queste due gustose ricette in un unico piatto e il risultato è stato buonissimo. Volendo si potrebbe creare un piatto unico aggiungendo 80g a testa di riso basmati sbollentato.
Sicuramente vi proporrò altre ricette che vedranno come protagonista il pollo preparato in questa maniera e/o la mia salsa al curry.

P.s L'impiattamento come potete notare da voi non è il mio forte, ma che ci volete fare, io sono una dilettante in cucina!



You Might Also Like

10 commenti

  1. Grazie della tua visita.
    Questa tua ricetta mi ispira molto e la farò quanto prima.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima grazie a te :) fammi sapere poi come andrà e soprattutto se ti sarà di gradimento!

      Elimina
  2. Ricetta buonissima, a me poi piace molto il curry come spezia, ed il peperoncino. Ultimamente sto vedendo in giro così tante buone cose che potrei pensare di preparare... prima o poi spero di avere un pochino di tempo per mettermi a farlo ^^

    Buona giornata e grazie del passaggio da me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lieta che ti sia piaciuta, sperando che anche quando la proverai continui a piacerti! :)

      Elimina
  3. Amo il pollo così speziato, anche a casa mia si prepara ed è sempre gradito. Il tuo insieme alla salsa di robiola deve essere una meraviglia !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhh grazie :) a casa mia ha avuto molto successo! :)

      Elimina
  4. Il pollo lo preparo spesso, proverò questa tua versione, mi ispira molto! Buona serata!

    RispondiElimina
  5. Adoro il pollo e adoro le spezie, questa ricetta mi ispira tantissimo e penso proprio che la proverò. Ho già l'acquolina!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie *.* che belle parole *.* Se la provi poi fammi sapere se è gradita o no *.*

      Elimina