1 of 365, ma prima 366 giorni belli pieni!

Il mio 2016 per me è rappresentato da un fiocco, che poi mai prima di ora mi son piaciuti i fiocchi, troppo pomposi, troppo da ragazzette che leggono "Cioè" (che poi, esiste ancora "Cioè"?).

è che io in questo 2016 mi sono legata a me stessa, con tutta la fatica necessaria che sta nell'accettarsi e apprezzarsi, con tutta la delicatezza possibile che vi è nel volersi bene anche quando si è sbagliato d'ingenuità, d'impulso o di difesa. 
Un fiocco che ha incartato un anno dove improvvisamente mi son accorta di essere diventata grande, non grandissima, ma grande abbastanza da non sentirmi più una bambina perennemente spaventata, o una donna conosce tutto della vita. 
Grande come si può essere a 24 anni, quando la vita vissuta non è molta ma neanche poca, quando si è quel che si è e lo si è diventati anche per scelta propria. Ho capito cosa volevo fare davvero, ho iniziato nuovamente a studiare, e mi sono messa lavorativamente in gioco. 
Mi sono data del tempo e molto altro ne ho perso, ma va bene così, è solo tempo e ognuno se lo gestisce come vuole, nel modo che ritiene più legittimo. 
Ho (r)iniziato a piangere, e fa un pò strane affermarlo, ma è vero, me ne ero dimenticata, mi ero prosciugata, e ora sono ritornate anche le lacrime, non sempre, ma quando è necessario. Sapete, ho scoperto che per me la cura migliore è attraversare quel microscopico momento di tristezza, che con un bel pianto sparisce e poi si torna a ridere. Già, perché la mia vita a me piace, la mia vita per me è una bella vita, e in tutte le cose belle si ride tanto. E ho riso moltissimo, tantissimo, così tanto da recuperare energie, da ritrovare serenità. Così, nell'anno passato mi sono ritrovata e piaciuta. Ho ottenuto delle rivincite e perso partite che non avrei mai voluto perdere. Ho imparato ad accettare che certe cose vanno come vanno e la colpa delle volte non è di nessuno. Ho baciato persone sbagliate e detto finalmente addio a quelle giuste. Ho capito che per come sono fatta per me finisce solo quando non ho più nulla da dirti, io che ho sempre qualcosa da dire. E così, gli ho detto tutto e mentre ero lì e gli dicevo tutto, mi sono accorta che non ridevo più così tanto e che non ero più la ragazza con una frangetta nuova di taglio e un vestito verde orrendo, ma ero una giovane donna in abito nero che se ne stava andando davanti a qualcosa che pensava di volere ma che alla fine non era così. Ecco, si, ho imparato ad andarmene quando le cose non vanno e sono irrecuperabili. Ho imparato che ci sono ostacoli per me insormontabili perché scenderci a compromessi per me vorrebbe dire mancarmi di rispetto, amputare una parte di me alla quale tengo. 
Ho capito che non posso più perdonare o giustificare chi mi ha avuta davanti e non ha avuto la voglia di prendermi, anche se gli altri correggono il mio dire "voglia" con "coraggio", ma per me volere è potere e se vuoi qualcuno, se davvero desideri quella persona nella tua vita, con tutti i rischi e le opportunità, allora non ci vuole alcun coraggio, è istinto, è natura, è cuore e pancia e quelle vincono sempre sulle questioni di cuore. Ho imparato che le parole sono solo parole e le azioni sono solo azioni, ma che diventano importanti quando sono coordinate, quando vanno di pari passo, quando sono coerenti. 
E sempre in quest'anno appena passato per me tanto difficile quanto bello ho capito che non so accontentarmi e che l'unica cosa che mi manca per sentirmi davvero realizzata adesso come adesso non ha nulla a che fare con le mie scelte ma con quelle di qualcun altro che ancora non c'è e non so nemmeno se ci sarà mai. Quindi ci vuole pazienza e tanta forza e una buona dose di coraggio. Però, posso anche dire che nell'anno appena passato ho avuto la millesima conferma di avere una famiglia stupendamente speciale, due genitori straordinari che mi hanno amato ogni singolo momento da ancora prima che venissi al mondo e senza i quali non vorrei mai stare. Poi, infine, ho avuto la fortuna di avere persone splendide in torno a me, le mie amiche di sempre, quella sorella che è sorella per scelta e non di sangue, una persona speciale che ha trovato a sua volta di fianco a se un'altra persona speciale e che hanno reso casa loro un poco casa mia diventando per me una seconda famiglia.
Sì, ho avuto tanto amore, così tanto che a conti fatti posso dire che la mia dose di speranza e di forza sono loro, queste meravigliose creature che popolano la mia vita, che cercano di esserci più che possono, che tengo strette vicine il cuore. 
Allora, per me, che è sempre stato così, questo nuovo anno non è altro che un giro di pagina del calendario, nessuna grande aspettativa, molti sogni, qualche bisogno con il quale faccio ancora fatica a scenderci a patti ma so che c'è e intorno a me loro, le persone a cui tengo così tanto da aver legato a me e che loro per mia fortuna hanno ricambiato stringendomi ancor di più. Però una cosa la voglio dire, io la più bella notizia di quest'anno l'ho già avuta a 00:33: "Volevo aspettare che tornassi,
ma mi sa che dovrai fare gli auguri a tre persone!
". 
Insomma, nel 2017 diventerò una zia adottiva 
stra-figa! 

You Might Also Like

44 commenti

  1. Tu sei il mio esempio di perseveranza.

    RispondiElimina
  2. avere rispetto per se stessi e ritrovarsi sono ottime ripartenze, buon anno federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, speriamo nel meglio per entrambe :)

      Elimina
  3. A 24 anni la cosa bella è che puoi fare e disfare, andare avanti e fermarti. A 24 anni si è tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Non lo so, delle volte ho questa sensazione delle altre volte mi sembra quasi come se le basi per tutto siano state già gettate e non si possa proprio più tornare indietro per poi andare avanti con altro!

      Elimina
  4. hai avuto un grande anno... lascia che continui :-)

    RispondiElimina
  5. Bisogna vivere sempre e gli ostacoli sono solo esperienza di vita, per ripartire.
    Ti auguro un sereno anno nuovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vivere sempre e comunque, è la cosa più bella, il compito più importante :) Che ci sia serenità per tutti, che tutti ne abbiamo bisogno :)

      Elimina
  6. Mi sembra che nel bene e nel male il 2016 sia stato un anno di grande crescita per te, un pò è stato così anche per me!
    Ti auguro fantastico 2017, pieno di soddisfazioni e cose belle!
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, tanta crescita :) Speriamo bene e che le soddisfazioni ci siano per entrambe <3

      Elimina
  7. Bisogna sempre mettersi in gioco, non avere paura di osare... Ogni tanto fa bene piangere, una volta lo facevo più spesso adesso è difficile che pianga, ma è un male ! Ma soprattutto mai accontentarsi!!!! Un bacione
    www.glitterchampagne.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 <3 <3 Mai e poi mai accontentarsi, soprattutto se la cosa non ci fa stare bene <3

      Elimina
  8. Anche se non hai nessuna grande aspettativa, ti auguro che il 2017 ti porti solo cose belle. Auguri

    RispondiElimina
  9. tesoro 24 anni sono giusti, no perfetti, per iniziare le paranoie da ricerca spassionata di sè... sai qual'è il problema? che a 31 rischi di non aver ancora smesso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima, lo sooooo, delle volte mi do della cretina da sola, il problema è che per adesso mi sono trovata e ora vorrei solo riperdermi...Sono da TSO, per la confusione mentale che ho!

      Elimina
  10. A volte avere "tutta la vita davanti" non basta a sentirsi come ti senti tu. Pertanto vai avanti così, sfrutta questo bel vantaggio che ti sei guadagnata e fai che questo 2017 sia a tua misura, in tutto e per tutto! Tanti auguri e un abbraccio forte da parte mia, da mettere insieme ai tanti altri che hai ricevuto e che riceverai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cara, ma grazie <3 Un abbraccio grande grande e tante belle cose <3

      Elimina
  11. La felicità la fanno proprio quelle persone e rendono ogni istante speciale! Anch'io non ho aspettative, voglio vivere alla giornata godendomi ogni piccola gioia :-)
    Intanto direi che con questa bella notizia hai iniziato alla grande il 2017 :-)
    Auguri a te zia-strafiga e ai futuri genitori ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha che cara che sei <3 Non vediamo l'ora che arrivi :) Si, il vivere giorno per giorno mi sembra la soluzione migliore per quelle come noi :) <3

      Elimina
  12. Sei veramente tosta, e hai una grinta fantastica!! Continua così ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bellezza :) <3 non che tu sia da meno poi, sei tostissima :) <3

      Elimina
  13. 24 anni ti consentono già di vedere un po' di strada dietro di te in modo da farti capire quale direzione dare al tuo futuro, che ti auguro bellissimo. A cominciare da questo 2017...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre un tesoro <3 grazie mille, lo auguro anche a te <3

      Elimina
  14. Che bel post, sono certo che non sia finita e che la vita ha in serbo ancora delle cose belle per te, coltiva chi ti vuole bene e non pensare a chi non te ne ha mai voluto, un abbraccio e tanti auguri di buon anno

    RispondiElimina
  15. Con queste premesse, sono sicura che vai incontro a un anno magnifico!
    Buon 2017!

    RispondiElimina
  16. Un bellissimo post, ricco di energia!
    Auguri zia adottiva :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  17. direi che hai avuto uno splendido anno e ti auguro che questo sia anche migliore!

    RispondiElimina
  18. Beh di sicuro non si può dire che tu ti sia annoiata quest'anno. E complimenti per la bella notizia, fare la zia ti piacerà tanto, vedrai! ;)

    the smell of friday ☕

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) No per nulla, un anno faticoso e impegnativo nel bene e nel male :) Ah, io non vedo l'ora che arrivi *.*

      Elimina
  19. Com'è che non ero ancora passata da qui? Ti trovo dopo un commento da me, mi chiedo se ci conosciamo già (ultimamente ho la memoria di un criceto) e nel frattempo leggo, e quel che leggo mi piace.
    Ah, fare la zia è bellissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :) Ah io non vedo l'ora che il pargola arrivi :)

      Elimina
  20. Questo 2016 è stato importante allora! ti auguro che il 2017 sia un fiocco bellissimo su cose sempre più belle :)

    RispondiElimina
  21. Spero tu possa avere un bellissimo nuovo anno, sicuramente la notizia che ti è arrivata... promette bene, ed è una cosa davvero meravigliosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii assolutamente *.* un buon 2017 anche a te :)

      Elimina
  22. Auguri zietta!!! Da una mamma ado! Grazie di avermi trovata, così posso leggerti anch'io!

    RispondiElimina