"Io rimango in superficie che vado a fondo in un istante, sono di piombo le mie gambe a volte sai!"

(Per uno come me - Negramaro)

Sai chi sei? Se chiudi gli occhi riesci a vederti chiaramente? Ad occhi aperti sai come guardarti in faccia?
Ti ami? Hai imparato come si fa: ad amare qualcuno tanto da non ferire te stesso?
E il perdono? Sai perdonare...perfino te stesso?
Io fluttuo fra i miei pensieri, scorro nel mio tempo fuori orario, piango spesso e so ancora ridere di gusto.
Sto facendo scelte sbagliatissime in nome di una solitudine che cerco ogni giorno di attuttire e che invece finisce per vendicarsi prendedomi a botte ogni centimetro di cuore, facendomi rimettere tutto il mio buon senso ormai quasi vacante.
E la maggior parte delle persone non sapessero più come amare? E se pure io avessi disimparato?
O ancora peggio: se presa da una grande paura di una vita che, mai come in questo lungo periodo, mi sembra passare troppo velocemente stessi diventando così egoista da non saper più aspettare?
Pessime decisioni per attimi inestimabili di fugace felicità e poi minuti, su ore, su giorni, d'inesorabile e insopportabile insoddisfazione e (in)sofferenza.
Che si fa se poi si rinuncia anche a quel poco in grado di farci bene e allo stesso tempo di farci male? Allora mi faccio stringere un poco di più e un abbraccio dopo l'altro mi allontano da quello che sono, da quello che vorrei essere, da me.
Mi sveglio in una stanza non mia, nel letto sbagliato, lontana da casa mia e mi sento viva e mi sento terribilmente in colpa e mi sento irremidiabilmente persa.
Inamabile, ho avuto anche il coraggio di dirlo a voce alta.
Me lo ero sempre negato questo bisogno, rinchiuso in un angolo lontano del mio cuore e dei miei pensieri, il bisogno di essere amata, di essere scelta, di essere speciale.
Eppure ho sempre scritto di amore, di quello provato e mai ricevuto...dei giri cosmici per sopravvivvere alla mai forza, delle serate passate sbagliando e quelle rincorrendo.
Sono strana, me lo dice e a me si spezza il cuore...sono così strana da essere sempre nel posto sbagliato quasi per scelta, sono strana perché non so scegliere e poi piango e rido e non me ne so andare e non mi so bastare e mi so salvare. Sono strana, forse, perché so ancora credere nel bene, perché quando scelgo me poi mi sento in colpa...perché forse non so davvero scegliermi bene.
Sono strana perché non mi hanno amato, nessuna bella canzone dedicata, nessun mazzo di fiori, sono strana perché credo ancora nel bene, anche quando ben nascosto!
Agli alibi che ho sempre dato all'altro, a me che non sono mai riuscita a perdonarmi davvero, a te che ho perso per sempre, all'amore che non c'è stato!
Alla finzione di questi giorni felici, allo stomaco in sobbuglio, alle scelte in grado di ferirci e tormentarci...stringimi un'altra volta ancora e poi sparisci e poi basta e poi torno...

You Might Also Like

32 commenti

  1. è molto ma molto semplice

    sbagli il target maschile, tutto qui

    solo che se continui a sbagliare puoi solo continuare a sbagliare

    RispondiElimina
  2. tesoro...leggo tanta fame d'amore..di comprensione..di ascolto.
    lo dici..non ti basti da sola.
    io posso dirti di non aver paura di sbagliare.sei giovanissima.
    e i tuoi sentimenti così candidi..
    tra 10 anni ti guarderai indietro e ti assolverai,qualunque scelta tu faccia..
    ma saprai con certezza che NON POTEVI FARE DIVERSAMENTE.
    dei miei 20 anni rimpiango di aver interrotto gli studi..
    ma ero veramente una testa di c..
    tu non sei così.
    sei solo spaventata dalle tue stesse emozioni o dalla assenza di esse.
    io ti dico di viverle appieno.
    perchè poi si cambia.inesorabilmente.
    ma è un bene.
    anche se perdi sempre un pezzo di te.
    per cui ora che sei "intera"..rischia..non ti preoccupare..
    fidati della parte sente le mancanze..
    è lei che avrai sempre di fronte.
    è lei che perderà quel qualcosa.
    è lei che alla fine AMERAI.

    ti stringo forte e grazie per la tua profonda sensibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono presa del tempo per risponderti <3 Grazie a te per le tue bellissime parole, per il tempo che hai dedicato per scrivermele, lo apprezzo tantissimo! Farò tesoro delle tue parole!
      Grazie ancora, un abbraccio e un bacio grande grande!

      Elimina
  3. Hai poco più di vent'anni e credo che, a quella età, sia facile rincorrere illusioni e sbagliarsi sulle persone. Fa parte dell'età, quando avrai 10, 20 ...anni in più, non sarà più così ma sarà passata anche la freschezza della tua età e la vita ti riserverà altri problemi. Continua a credere nel bene e goditi i tuoi anni, una volta passati, non torneranno. Ciao .

    RispondiElimina
  4. Sai chi sei?
    Sei troppo giovane per rispondere a questa domanda.
    Dovrai sbagliare e cadere molte volte, è banale e retorico, ma è così: solo in questo modo potrai sapere chi sei.
    O provare a rispondere a quella domanda.
    Hai paura di aver disimparato ad amare, ma tranquilla, gli sbagli in amore sono proprio la testimonianza che tu sai amare, e bene.
    Sono gli altri che non sono all'altezza del tuo amore e dovrebbero capirlo.
    Arriverà chi prenderà il tuo amore e ti saprà restituire un amore altrettanto grande.
    Ma sai quanto valgono attimi inestimabili di fugace felicità? Tanto, te ne accorgerai tra tanto tempo.
    Davvero nessuno dei tuoi fidanzati e corteggiatori non ti ha mai dedicato una canzone con il cuore?
    Allora quello che arriverà e lo saprà fare, facendoti emozionare, sara' colui che ti dedicherà attimi inestimabili di eterna felicità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le tue parole che mi arrivano sempre dritte al cuore e mi fanno davvero bene! Ti sono grata!

      Elimina
  5. Non devi sentirti in colpa e devi SEMPRE mettere TE STESSA come prima scelta! Ogni esperienza aiuta a trovare la strada giusta. Non sei strana nè sbagliata ma ti stai ancora "conoscendo". Non fartene una colpa e vivi tutto nel modo più intenso possibile.
    Un abbraccio dalla tua zietta virtuale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Zia Consu, farò tesoro delle tue parole, sei veramente un tesoro! un abbraccio a te e al tuo cucciolo!

      Elimina
  6. La vita è fatta di tante cadute, fidati. Bisogna rialzarsi senza mai sentirsi in colpa, prima o poi troverai la persona giusta.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, è che è faticoso ma va fatto! Un abbraccio

      Elimina
  7. Tesoro, non devi sentirti così!
    Non è per niente facile trovare l'amore e tutti quanti in misura più o meno maggiore passiamo la fase "me se non trovo l'anima gemella non sarà mica colpa mia?": non è colpa di nessuno, è il tempismo e l'inesperineza che ci fanno scegliere le persone sbagliate, ma vedrai che tuta questa confusione ti renderà più forte, saggia e consapevole, e piano piano riuscirai a gestire meglio le cose!
    Datti tempo e cerca di non buttarti troppo giù!
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per questo bellissimo commento, grazie davvero, mi hai riscaldato il cuore! un bacio

      Elimina
  8. Imparerai dalla tua esperienza e dai tuoi sbagli... aspetta e vedrai, non temere!
    Bellissime, come sempre, le tue parole!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Paola, spero davvero di riuscire a trarre qualcosa di positivo fuori da questa storia! Un abbraccio

      Elimina
  9. Ma alla fine è vero... se non ti ami da sola, ma chi ti amerà poi? E fidati che la differenza si vede... un abbraccio 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lola, che bello risentirti...ci sto lavorando su! Come stai?

      Elimina
    2. ❤️ Non male, ho intervento prossima settimana e mi sono laureata, non mi lamento!!! Besos 😘

      Elimina
    3. Ma auguri per la laurea Dottoressa *.* E un super in bocca al lupo per l'intervento spero niente di super grave! Un bacio e un abbraccio!

      Elimina
  10. La fame di amore come hanno detto sopra di me, è una cosa del tutto normale, a mio avviso, e non ha età, perché prima o poi tocca tutti, ma la cosa che più importa e più emerge è che quello che riceviamo dagli altri non è sempre quello che diamo, non ci definisce. E soprattutto non ci sono errori, ci sono solo emozioni con cui impariamo a convivere giorno dopo giorno perché seguendo le nostre emozioni un giorno non avremo rimpianti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per questo bellissimo commento, me lo rileggiero come un mantra! <3

      Elimina
  11. Alla tua età è giusto sbagliare , l'importante è capire dai propri sbagli e andare avanti cercando di non ripeterli .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhahaah io sono un poco tarda e tendo sempre a ripetere allo sfinimento!

      Elimina
  12. Bisogna bastarsi anche da soli.
    Bisogna, soprattutto, sapersi amare.
    Chi amerebbe qualcuno che non sa amare, per primo, se stesso?
    Lavora su te stessa, fai crescere la stima che hai di te.

    RispondiElimina
  13. Sbagliando si impara, e dopo solo tanta strada percorsa forse saprai chi sei....

    RispondiElimina