Per tutte quelle sere in cui ti ho persa e neanche so il perché...

("Pianeti" - Ultimo)

Ci  sono i miei vuoti, così vuoti, da essere pieni di tutte le mie mancanze.
C'è quella me che non sono e che vorrei essere che è più me di quanto lo sia io stessa.
Ci sono gli anni che passano, i mesi che scorrono, le settimane che si rincorrono, i giorni nuovi che sostituiscono quelli vecchi, le ore e i minuti che trascorrono e i secondi che mi fermano il cuore e bloccano la mente.
C'è quel bacio che forse avrei dovuto dare per dimenticare tutto quello che poteva essere e non è stato.
Ci sono le scelte che ho preso perché giuste per altri, quelle prese di petto e quelle che ho avuto paura di fare.
C'è il ricordo di quella sera dove due braccia nuove mi ripararono dal freddo di un finestrino di un auto che correva veloce sull'Adriatica e nelle quale nel preciso istante nel quale ho perso fiato e voce ho ripreso a respirare e ho ritrovato le parole.
Ci sono le parole che non sono mai riuscita a dire e quelle che non ho neanche ammesso a me stessa, quelle sbagliate gridate a squarciagola e quelle giuste a volte dette troppo tardi...che le persone vanno avanti, che io forse ci vado solo un pò più lentamente.
C'è quella canzone che non riesco proprio ad ascoltare, sennò poi arrivano i ricordi, sennò poi arrivi te e tu non esisti, non più.
Ci sono i vestiti sparsi per la stanza, perfino quelli comprati per assomigliare a qualcun'altra e finire ad essere sempre e comunque me.
C'è il famoso bicchiere mezzo pieno che preferisco svuotare.
Ci sono le cose che volevo e che non ho e poi quelle che ho e non so mai se vorrei.
C'è la solitudine dei numeri primi, la testa piena zeppa di nulla, quel video dove tu guardi lei e lei sorride e io che quando potevo essere lei sono stata altro, altro anche da me stessa, ed io che non sono mai quella lei ed io che non so mai come essere quella lei.
Io sempre io, nonostante tutto tu!

You Might Also Like

16 commenti

  1. i vestiti per assomigliare ad un'altra anche no

    RispondiElimina
  2. Ho condiviso nel mio blog. Un genellaggio di idee e anime.
    Ti sono vicina.

    RispondiElimina
  3. Sei troppo giovane per iniziare a vivere di rimpianti. Puoi aver fatto errori, ma hai il tempo di accettarli come una parte di te stessa che ha fatto le sue esperienze e che può adesso guardare avanti, senza dimenticare il passato, senza fingere che quelle emozioni non si siano vissute, che quegli errori non si siano commessi, ma avendo la forza di rialzarsi e scegliere una nuova colonna sonora per la propria vita.

    RispondiElimina
  4. Una situazione che abbiamo vissuto tutti. Purtroppo succede, ma si va sempre avanti perché abbiamo altre storie da raccontare...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sperem, forse il fatto è che in questa situazione ci sono stata troppo tempo che ho così poco altro da raccontare !

      Elimina
  5. E' quando si vive intensamente che, alla tua età, si hanno poi queste fasi di dubbio, o momenti in cui ci sono i vuoti. Ma non è nulla di preoccupante. I baci non dati e quindi persi saranno ripagati da altri baci dati e ricevuti.

    A 20 anni è poi normale cercare di assomigliare agli altri. Tra qualche anno il problema non si porrà più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo, speriamo! Nel frattempo grazie per questo conforto! <3

      Elimina
  6. ...però togli l'apostrofo da "qual è", te prego... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha Oddio, non me ne ero nemmeno resa, chiedo venia!

      Elimina
  7. Hai un modo pazzesco di scrivere, una fluidità e una genuinità che raramente incontro nei blog che leggo. Questo post potrebbe benissimo diventare un libro, un libro sofferto, vissuto ma un libro bellissimo. Se dovessi pubblicare qualcosa, fammelo sapere, mi piacerebbe veramente comprarlo.
    Un abbraccio,
    Flo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, davvero, il tuo commento mi ha emozionato! <3 Un abbraccio grande grande!

      Elimina
  8. Estupendo trabajo tienes en tu blog!feliz semana bonit@!💜💜💜

    RispondiElimina